Come Front-end Developer in Tangible il mio compito è di tradurre il design generato durante le fasi di progettazione in codice HTML/CSS e JavaScript.

Il mio background di Grafico mi permette di comprendere le scelte dei Designer e gli obiettivi che vogliono centrare attraverso gli sketch.

Nel 2006 mi sono diplomato come Tecnico Grafico Pubblicitario presso l’Istituto Virginio Bonifazi di Civitanova Marche, studiando i fondamentali del graphic design mettendoli poi in pratica utilizzando i classici software di grafica.

Parallelamente allo studio affrontavo il mio percorso nel motociclismo agonistico, un cammino lungo 10 anni, ricco di esperienze bellissime e allo stesso tempo fuori dall’ordinario e che hanno ancora più valore se applicate alla vita di tutti i giorni.
Tra gare, test e voli (quelli con le ali e quelli senza) ho comunque continuato ad esplorare il mondo della grafica leggendo blog, seguendo video e corsi, mettendo poi in pratica quanto appreso lavorando per alcune aziende della mia zona.

Nel 2012 ho appeso il casco al chiodo, iniziando a collaborare da grafico freelance con piccole e medie imprese locali, offrendo servizi focalizzati sulla creazione dell’identità visiva e la promozione dei prodotti.

Nel 2013 sono diventato socio di un’azienda di stampa digitale di medio-grande formato.
Ho modo di entrare in contatto con imprese il cui raggio di vendita va oltre i confini nazionali, curando la loro comunicazione visiva in-store dalla progettazione alla realizzazione.
Decidiamo di aprire un nostro shop online e prendo in carico la progettazione dell’interfaccia, improvvisandomi UI Designer.
Mi accorgo da subito che il design di un sito è legato ad un gran numero di fattori che non ero abituato a tenere in considerazione.
Rispetto alla grafica stampata, quei fattori rendevano tutto il lavoro molto vivo e stimolante.

Nel 2014 la società viene sciolta e mi ritrovo di punto in bianco con molto tempo libero a disposizione...Da autodidatta, inizio a scoprire come un design statico prende vita all’interno di un browser.
6 mesi dopo faccio parte del team di kick-off di una startup di nome Italian Artisan, piattaforma B2B che mette in contatto artigiani del settore fashion Made in Italy con buyers da tutto il mondo.
In questo progetto ricopro il duplice ruolo di Front-end Developer e UI Designer.

Partecipo alla Google Startup weekend come Designer, vincendo un Master in Startup Management presso l’ISTAO di Ancona.

Sentendo il bisogno di dover ampliare le mie competenze lato Front-end, nel 2016 decido di ritornare Freelance così da poter gestire il tempo da dedicare alla mia formazione e sperimentare di progetto in progetto nuove tecnologie per lo sviluppo e per il design.
Sempre in questo anno faccio le mie prime esperienze di lavoro con la metodologia Agile, utilizzata da alcuni team con cui collaboro.
Il mio ruolo all’interno di ogni progetto poteva variare: in uno sono Frontendista, in quello successivo UI Designer, in quello dopo entrambi!
Oltre ad essere stimolante, questa alternanza di ruoli mi permette di offrire maggior supporto al Designer o Frontendista dall’altra parte.

Nel 2018 entro nel team DIS, startup marchigiana che vende scarpe personalizzate e su misura, realizzate a mano da maestri artigiani del territorio.
Anche in questa esperienza mi occupo dello sviluppo Front-end e della UI del sito.

Nel Gennaio 2019 mi unisco al Team di Tangible come Front-end Developer, dove trovo un gruppo unito pronto ad accogliermi.
Comprendo da subito quanta importanza venga data alla ricerca e quanto questa porti valore ai progetti.

Quando non lavoro potete trovarmi in sella ad una moto....non importa se su asfalto o terra l’importante è che abbia 2 ruote e faccia rumore :)

Mi piace leggere principalmente libri che in qualche modo hanno a che fare con il mio lavoro.
Faccio tanti sport diversi, con una certa predilezione per quelli in cui ci si fa male.
E ovviamente da Marchigiano amo la buona cucina.



Domande?