Siamo diventati una Società Benefit 🎉

Il 4 febbraio 2021 abbiamo compiuto 17 anni, di cui 13 come GNV&Partners e 4 come Tangible. Avvicinandoci alla maggiore età, abbiamo sentito crescere il bisogno di avviare un percorso che ci aiutasse ad assumerci alcuni impegni formali. La prima tappa l’abbiamo raggiunta: oggi siamo una Società Benefit.

Che cos’è una Società Benefit

È una forma giuridica di impresa a scopo di lucro (quindi tassata come tale) che consente di allineare la missione di lungo termine alla creazione di valore condiviso. Oltre agli obiettivi di profitto, una Società Benefit dichiara a statuto gli obiettivi di beneficio comune, consente ai manager di perseguire la creazione di valore verso gli shareholders ma soprattutto verso gli stakeholders e impone l’obbligo di dimostrare gli sforzi e i progressi fatti per conseguirli, grazie alla Relazione d’Impatto allegata al bilancio annuale.

Società Benefit

Le Società Benefit aderiscono a un modello economico e imprenditoriale in cui la competizione non è basata solo sul profitto, ma anche su parametri oggettivi che ne valutano l’impatto positivo sulla società e sul pianeta

Le Società Benefit sono nate negli USA nel 2010. L’Italia è stato il secondo Paese al mondo e il primo in Europa a riconoscerle giuridicamente nel 2016. Nel momento in cui pubblichiamo questo post, le aziende italiane SB sono oltre 400. Oggi possono sembrare poche, ma siamo sicuri che saranno presto la maggioranza.

Purpose-driven business

Negli ultimi post che abbiamo pubblicato, Nicolò e Ilaria hanno condiviso alcune idee, spunti e riflessioni che stiamo discutendo da anni. Non ne stiamo parlando solo noi ovviamente, tutta la nostra comunità di pratica si sta chiedendo quale sia, ma anche quale potrebbe essere il nostro ruolo nella progettazione di sistemi sempre più complessi. Discutiamo moltissimo di episodi e scenari che, in particolare negli ultimi 5 o 6 anni, hanno iniziato ad emergere e ad avere un’onda d’urto, spesso positiva ma ancora più spesso pericolosa, quando non devastante. 

In Tangible, mettiamo in discussione tutto, cerchiamo di imparare dall’esperienza fatta e introduciamo piccole modifiche pratiche che progressivamente ci hanno portato a uno spostamento del risultato: da un obiettivo raggiunto a un impatto positivo, da un sistema che funziona a una verifica delle conseguenze sui comportamenti o sull’ecosistema. In questo processo, la nostra visione è diventata sempre più nitida e concreta e ha iniziato a pervadere ogni attività, sia nei progetti che nelle relazioni tra noi. La trasformazione in Società Benefit per noi è stata l’occasione per rafforzare i nostri valori e per formalizzare le nostre intenzioni in un percorso strutturato.

Siamo orgogliosi di essere tra le prime aziende specializzate in Experience e Service Design registrate come Società Benefit. Ma lo saremo ancora di più se altre aziende del nostro settore proveranno a seguire il nostro stesso percorso. 

I nostri obiettivi di beneficio comune

Processi e strumenti di design, modelli di business e innovazione, dialogo e co-progettazione con gli stakeholders, qualità del lavoro e della vita per i nostri dipendenti e collaboratori: i punti cardine su cui ci siamo impegnati a creare un impatto positivo sono sempre stati questi.
Li abbiamo quindi formalizzati e integrati all’Articolo 3 del nostro Statuto:

In qualità di Società Benefit, la società intende operare in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti di persone, territorio, ambiente e altri stakeholder; e intende perseguire le seguenti finalità di beneficio comune:

  • Introdurre, promuovere e diffondere processi e strumenti di progettazione, implementazione e validazione di prodotti o servizi tecnologici che rispettino tutte le persone, basati su principi di etica, accessibilità, equità e multiculturalità;
  • Contribuire alla promozione di modelli di business e di innovazione il cui impatto sociale e ambientale sia basato su principi di mutualismo, legalità, non violenza, sostenibilità e rigenerazione;
  • Promuovere il dialogo e la co-progettazione con gli stakeholder, per amplificare l’impatto positivo del loro operato, trasmettere buone pratiche sinergiche provenienti da domini e aree diversi, diffondere la cultura di una progettazione etica;
  • Abilitare il pieno potenziale, professionale e umano, delle persone, la loro integrazione e coesione alla luce dei principi di solidarietà e sensibilità sociale e il costante miglioramento delle loro condizioni di lavoro.

Il principio guida è la creazione di valore per tutti gli attori coinvolti lungo il processo di design, attraverso un approccio basato sulla volontà di miglioramento continuo.

Questa porzione del nostro Statuto è consultabile anche nel sito ufficiale delle Società Benefit.

Un altro nuovo inizio

Ogni milestone è un punto di arrivo e allo stesso tempo un punto di inizio, la trasformazione in Società Benefit non fa eccezione. 

Dichiarare gli obiettivi di beneficio comune e pubblicare la Relazione d’Impatto non sono compiti da assolvere per aderire alla forma giuridica. Decidere come ci impegneremo a raggiungerli, quali sono i dati che potranno aiutarci a dire se abbiamo fatto progressi, che cosa abbiamo fatto o almeno provato a fare, cosa abbiamo imparato: tutto questo è una forma di progettazione e di miglioramento continuo della nostra stessa azienda, iterando e misurando, e soprattutto rimanendo fedeli alla concretezza espressa dal marchio che abbiamo scelto.

e tu... cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche...
Inspiration 2021: tra lezioni del presente e scuola del futuro
di Team Inspiration
24 Maggio 2021
Design e futuro: humane
di Ilaria Mauric
28 Gennaio 2021