Lean UX design: un weekend di formazione con Davide “Folletto” Casali e Jacopo Romei

Il weekend che sta per iniziare nasce da una retrospettiva di team datata 2 gennaio 2014.
Finiti i festeggiamenti di Capodanno, ci siamo ritrovati tutti per fare un bilancio di quasi un anno di lavoro insieme e ci siamo accorti di aver bisogno di aiuto. E visto che le domande aperte erano belle importanti, abbiamo capito che uno bravo non ci bastava. Perciò ne abbiamo chiamati due.
Sabato e domenica la passeremo in compagnia di Davide “Folletto” Casali e di Jacopo “Jakuza” Romei, che ci aiuteranno a individuare le fondamenta su cui vogliamo basare la nostra cultura aziendale.

Un corso su misura per noi

La prima richiesta che abbiamo fatto a Davide e Jacopo è stata di aiutarci a rifinire e a mettere a punto un processo di design più robusto di quello attuale. A gennaio, avevamo individuato alcuni problemi ricorrenti nel lavorare su progetti con tempi corti e rilasci continui e nell’integrarci con team di sviluppo che lavorano con metodologie agili. Avevamo fatto diversi tentativi di ibridare approcci agili e design, lavorando molto di più coi clienti in fase di analisi ed esplorazione, scrivendo user stories, prototipando, rilasciando per iterazioni.
A gennaio, pensavamo che la cosa migliore sarebbe stata quella di imparare una serie di tool, giochi e canvas. Ma la questione, crediamo ormai di aver capito, non ruota tanto intorno al numero di strumenti che sappiamo usare, quanto nel saper scegliere quello migliore tra quelli disponibili rispetto alla situazione che abbiamo davanti. O forse no? … lo scopriremo questo weekend.

Stiamo parlando di design culture, design e lean thinking. Ancora una volta, sì.
E stavolta vogliamo farlo sul serio.


Folletto

Chi è Davide “Folletto” Casali

User experience director e Startup advisor, con una formazione ibrida tra psicologia, design e tecnologia, attualmente lavora in Automattic a Londra.
“La semplicità è la massima sofisticatezza”: ispirato da Leonardo Da Vinci, Davide ha deciso di specializzarsi in social experience design, behaviour change e motivazione, con più di 11 anni di esperienza.
Ha partecipato come speaker ad alcune delle più importanti conferenze mondiali sul design, tra cui Interaction 2014, Lift, Creative MorningsMex 2013UX Australia 2013.
Segui Davide qui: Intense Minimalism.

 

Jacopo

Chi è Jacopo Romei

Jacopo è agile coach, sviluppatore, imprenditore e scrittore. Il suo principale interesse professionale riguarda il processo di sviluppo di software o di prodotti IT.
Grazie all’esperienza maturata come coach, ha affinato le sue skill anche nell’ambito del product design, agile UX, negoziazione dello scope e dei contratti.
È regolarmente invitato come speaker alle più importanti conferenze mondiali nel campo del project management e dello sviluppo lean.
Segui Jacopo qui: Jacopo Romei.

leanuxnight

Ma prima…. #leanuxnight

Con l’occasione, abbiamo organizzato un mini Method Camp, riservato solo a designer e frontendisti, sui temi emersi dal post Cercando il metodo giusto per tracciare il valore di design consegnato. Abbiamo scelto di invitare solo un piccolo numero di professionisti fortemente orientati al design per avere un punto di vista completamente nuovo e neutrale rispetto ai metodi e strumenti che stiamo usando noi oggi. E sì, l’ufficio non è enorme e quindi dobbiamo fare i conti con gli spazi che abbiamo… ma di questo vi racconteremo più avanti. 🙂

La #leanuxnight sarà facilitata da Jacopo e Folletto e avrà luogo nel nostro nuovo ufficio di Santarcangelo di Romagna, dalle 17:30 alle 22 di venerdì 23 maggio 2014.

Ci aspetta un weekend di fuoco e siamo pronti!

4 commenti

e tu... cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 pingback
Leggi anche...
La post-verità ti fa male, lo so
di Anna Mormile
12 Giugno 2020
Design System Workshop
Anche questo è un Design System
di Edoardo Sportelli
8 Maggio 2020