Better Software 2014

Anche quest’anno saremo presenti come speaker a Better Software: Ilaria Mauric e Manuel Spezzani ci racconteranno come un team di sviluppatori e designer possano realizzare un prodotto all’interno di una azienda di servizi.

Agile e Design: progettare e realizzare prodotti (in Italia) è possibile.
Ce lo raccontano Manuel Spezzani, Technical Lead, ingegnere e sviluppatore presso Iconsulting, e la nostra Ilaria a Better Software 2014, con un talk in cui descriveranno come hanno lavorato insieme a un nuovo prodotto ideato dal management di Iconsulting, azienda specializzata in progetti per data warehouse e business intelligence.

Convertire l’idea in prodotto ha permesso a Iconsulting di cimentarsi in un campo del tutto nuovo e di comportarsi come un venture capitalist: team dedicato, dead-line chiare, budget assegnato al team di sviluppo capitanato da Manuel, che quindi doveva gestirlo. Al termine delle prime spike di discovery tecnologica, gli sviluppatori hanno individuato le attività più critiche, sulle quali non erano sicuri di farcela da soli. Una di queste attività riguardava proprio il design del prodotto, ed è per questo che Iconsulting ha deciso di chiamarci. Poiché il prodotto richiedeva una soluzione semplice ad un problema complesso di (big) data visualization, abbiamo proposto di iniziare fin da subito con interviste ai potenziali utenti. Il loro feedback è stato previsto lungo tutto il processo di design, ha coinvolto i nostri team e gli stakeholders e ci ha consentito di individuare le personas primarie, costruire prototipi e iterare sulle nostre assunzioni e sul design.

La storia di questo progetto l’abbiamo raccontata nel case study Indyco Explorer.

E’ la storia di un team di sviluppatori interno ad un’azienda di servizi, che si trasforma in una startup e ci parla di come non sia una chimera realizzare prodotti in Italia, nemmeno per aziende nate e cresciute nell’ambito dei servizi. 

E’ la storia di un team cross-funzionale (DESIGN + DEV) che, basandosi sulla necessità di verificare le assunzioni con test costanti, lavorando con una mentalità aperta ai cambi di rotta generati dai feedback e con una forte attenzione alla raccolta ed interpretazione dei dati, ha definito una roadmap per arrivare, in un tempo stabilito, a consegnare una prima versione vendibile del prodotto (MVP).

Ilaria e Manuel vi racconteranno i ragionamenti che hanno portato a strutturare la roadmap in sprint di 5 iterazioni, ciascuna composta di momenti di progettazione, prototipazione, verifica con gli utenti e conseguente apprendimento che avrebbe influenzato le decisioni nell’iterazione successiva. Vi spiegheranno come principi di design lean e la consapevolezza dell’obiettivo da raggiungere abbiamo guidato il team nella scelta e l’uso di project canvas e journey maps e quanto siano stati cruciali i test con gli utenti supportati dalla creazione di personas e schede utente. Vi mostreranno le toolbox, ovvero gli strumenti che hanno permesso al team di lavorare e di collaborare: dalla semplice carta e matita a software di disegno, sviluppo, testing fino alla registrazione video delle interviste.

Da un’esperienza reale, una storia vera, Ilaria e Manuel vi parleranno di processo di design, design research, user test e storygraph, ma soprattutto di un team cross-funzionale che ha saputo coordinarsi efficacemente, rispondendo al cambiamento, per raggiungere un l’obiettivo prefissato. 

Se tutta questa carne al fuoco ha solleticato il vostro entusiasmo, se siete curiosi di sapere come sia andata a finire questa storia, non perdetevi il talk di Ilaria e Manuel in programma lunedì 13 ottobre 2014 alle 12:30 a Better Software, a Firenze.

http://www.bettersoftware.it/2014/programma

1 commento

e tu... cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 pingback
Leggi anche...
La post-verità ti fa male, lo so
di Anna Mormile
12 Giugno 2020
Design System Workshop
Anche questo è un Design System
di Edoardo Sportelli
8 Maggio 2020