Thinking

Carbon Neutral entro il 2025

Abbiamo sottoscritto un impegno per raggiungere, insieme ad oltre 1800 aziende da tutto il mondo, emissioni zero entro il 2030 (anzi, il 2025).
Pubblicato il
Presente in
Culture
Scritto da
Claudio Guerra
Condividi l'articolo
una sfondo di foglie con il Rombo identitario di Tangible al centro

Come già anticipato nelle scorse settimane, in Tangible ci impegniamo ogni giorno per creare valore condiviso per i nostri stakeholder e per generare un impatto positivo su persone ed ecosistema.

In quest’ottica abbiamo anche sottoscritto l’impegno di diventare 100% green entro il 2025 e ci impegniamo a ridurre le nostre emissioni di CO2 secondo gli obiettivi europei e mondiali.
Inoltre siamo in attesa della certificazione ufficiale come B Corp (la nostra valutazione di impatto da parte di B-Lab è in dirittura d’arrivo) e di conseguenza, per noi, aderire alla campagna Race to Zero è stato un processo più che naturale.

B Corp Climate Collective

Il B Corp Climate Collective è un’organizzazione facente parte della campagna Race to Zero dell’UNFCCC, che mobilita le città e le organizzazioni per raggiungere zero emissioni nette di carbonio entro il 2050.
Nell’ambito di questa partnership, tutte le B Corp impegnate in emissioni zero entro il 2030 sono considerate parte della Race to Zero.

Sia il B Corp Climate Collective che la campagna UNFCC Race to Zero sono impegnate in obiettivi concreti ed hanno anche creato questo toolkit “Get Net Zero Right”, per aiutare tutti a comprendere meglio un impegno net zero credibile, inclusa la spiegazione di argomenti critici come gli ambiti delle emissioni, la compensazione, gli obiettivi intermedi e i piani d’azione immediati.

Da dove nasce l’impegno che abbiamo sottoscritto?

L’11 dicembre 2019, alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP25) a Madrid, oltre 500 B Corp sono salite sul palco e si sono pubblicamente impegnate ad accelerare la riduzione delle proprie emissioni di gas serra per raggiungere una riduzione di 1,5 gradi che porti allo zero netto entro l’anno 2030: ossia 20 anni in anticipo rispetto agli obiettivi del 2050 fissati dall’accordo di Parigi.
Nelle settimane successive, centinaia di altre aziende si sono unite al progetto e tante altre continuano ad aggiungersi quotidianamente.

Questo impegno per una significativa riduzione delle emissioni di carbonio rappresenta una delle climate action più impattanti da parte di un gruppo di aziende internazionali e dimostra una volontà di leadership in un periodo di gravi disordini e incertezze ambientali ed economiche.
Leggi la dichiarazione completa rilasciata dalla community di Certified B Corporation che delinea i loro impegni nel dettaglio, nonché le testimonianze dei leader all’interno della community.

Campagna di comunicazione ufficiale di Net Zero 2030

Cosa implica la nostra sottoscrizione a Net Zero 2030?

Le aziende che hanno sottoscritto la loro partecipazione a Net Zero 2030 si impegnano a raggiungere emissioni net-zero entro il 2030, che si applicano allo Scope 1, Scope 2 e alle emissioni Scope 3 più rilevanti.

Le emissioni di Scope 1 sono emissioni dirette da fonti possedute o controllate.
Le emissioni Scope 2 sono emissioni indirette derivanti dalla generazione di energia acquistata.
Le emissioni di Scope 3 sono tutte le emissioni indirette (non incluse nello Scope 2) che si verificano nella catena del valore della società dichiarante, comprese le emissioni sia a monte che a valle.

Le aziende dovrebbero utilizzare obiettivi definiti su base scientifica per ridurre le emissioni ove possibile.
Dovrebbero inoltre utilizzare compensazioni verificate, dando risalto ai progetti di rimozione del carbonio, per bilanciare le emissioni che non possono essere eliminate.

Nello specifico, le aziende sottoscriventi dovrebbero operare su quattro principali aree d’azione:

  • Impegno: impegnarsi pubblicamente attraverso una comunicazione del dirigente di più alto livello dell’azienda;
  • Pianificazione: delineare e condividere con gli stakeholder principali i passi che verranno intrapresi a breve e medio termine per rispettare questo impegno;
  • Azione: intraprendere un’azione immediata e continuativa verso il raggiungimento degli obiettivi prefissati;
  • Pubblicazione: segnalare autonomamente i progressi rispetto al piano ed agli obiettivi almeno una volta all’anno sul sito Web o blog della propria azienda e/o sul rapporto di sostenibilità.

Vi invitiamo quindi a continuare a seguirci sui nostri canali social e ad iscrivervi alla nostra Newsletter, perché continueremo ad aggiornarvi e a raccontarvi sviluppi sulla nostra Race to Zero.
E se anche voi o la vostra azienda, vi riconoscete negli stessi principi, esplorate il sito del Collettivo.

Leggi anche

Il team Tangible durante un brainstorming di progettazione del nuovo sito web
15 settembre 2022
Scritto daNicolò VolpatoLuca ScarpaIlaria MauricValentina MarzolaAntonio MateraMarco Livi