Life in Tangible

Siamo designer, ricercatori e sviluppatori front-end e lavoriamo per generare un impatto positivo sulla vita delle persone e sul tuo business.

I nostri valori

Diversità

Progettare per le persone significa mettersi nei loro panni.

Tuttavia il nostro punto di vista – e quindi il nostro contributo – non può che essere limitato e condizionato dal contesto e dalla cultura in cui viviamo.

Solo il confronto e il dialogo con gli altri ci permette di progettare con maggior ricchezza, avendo cura soprattutto di ciò che non è fatto per noi.

Benessere

Vogliamo costruire un ambiente lavorativo sicuro, sano, piacevole e accogliente.
Applichiamo il principio di benessere con l’ascolto e adattando la nostra organizzazione in base alle necessità. Ogni adeguamento è fatto in modo da essere accessibile a tutti, mai un privilegio.

Inoltre, grazie all'impegno di tutti, nel 2022 abbiamo ottenuto la certificazione come Great Place to Work.

Appartenenza

Con la parola appartenenza intendiamo il legame che esiste tra le persone.
Ciò che ci lega sono i nostri valori, ci guidano per tutto il tempo che passiamo insieme e ci guidano anche in ciò che progettiamo.

Custodiamo questi valori grazie ad alcune policy semplici, che ridiscutiamo ogni volta che rivediamo la nostra struttura, l’organizzazione o il modo in cui lavoriamo.

Foto di gruppo di tutto il team di Tangible

La nostra storia

Tutto è iniziato nel 2004: avevamo un altro nome e l'ufficio era solo una scrivania. Come siamo arrivati fin qui?

Scopri di più

Manifesto

Da sempre crediamo che il design abbia il potere di generare senso e significato dalla complessità. Lo abbiamo messo per iscritto.

Leggi il manifesto

Playbook

Come gestiamo il lavoro? Con che criteri assumiamo? Che principi ci guidano? Scopri tutta la conoscenza elaborata negli anni.

Vai al Playbook

Codice Etico

Condividiamo principi e responsabilità, che mettiamo al centro della nostra organizzazione e al centro dei progetti sui quali lavoriamo per i nostri clienti.

Scopri come

Collaborano con noi

Pietro guarda verso la camera

Pietro Gregorini

Interface Designer

Paolo Valzania

Paolo Valzania

Icon designer & Illustrator

fotografia frontale di Marino

Marino Di Clemente

Backend Developer

Roberto Burceni

Accessibility Expert

Hanno collaborato con noi

Manuele Forcucci

Service & Experience Designer

Sofia Righetti

Office Guru

Marco Livi

Interface Designer

Arianna Terenzi

Interaction Designer

Mattia Rizzo

Service & Experience Designer

Matilena Dagres

Marketing & Communication Manager

Edoardo Sportelli

Interface Designer

Cristiano Erbacci

Frontend Developer

Veronica Fasulo

Interface Designer

Andrea Montini

Interface Designer

Daniele Bucci

Interface Designer

Domenico Laricchia

Experience Designer

Emanuele Feliziani

Front-end Developer

Francesco Zaia

Front-end Developer

Fabio Fabrucci

Front-end Developer

Simone Capitani

Experience Designer

Riccardo Ghignoni

Experience Designer

Elena Bassanetti

Tirocinante Experience Designer

Valentina Barbieri

Social media e Digital advertising

Fabio My

UX & Service Designer

Martina Ferro

Interface Designer

Andrea Simoncini

Frontend Developer

Luca Salvini

Coach

Dora Carpellese

Ufficio stampa e Media relations

Una formazione continua

Non si smette mai di imparare. Scopri tutte le certificazioni che abbiamo acquisito negli anni i corsi di formazione specialistica a cui abbiamo preso parte.

La nostra forza è proporzionale a quella delle persone che lavorano qui.

Ci impegniamo per un processo di selezione equo ed inclusivo, valutando i candidati basandoci esclusivamente sulle loro competenze e abilità professionali. Ti invitiamo a concentrarti sulle tue competenze nel tuo CV e portfolio, evitando informazioni non pertinenti al ruolo.

Per un processo di selezione imparziale, ti chiediamo di non includere nel CV e nel portfolio: foto, nome per esteso, data di nascita, stato coniugale o familiare, e aspetti identitari come genere o età. Questo approccio ci aiuta a valutare i candidati basandoci unicamente sull'equità e sulla valutazione oggettiva delle competenze.

Se invii il tuo CV e portfolio per candidarti a una nuova posizione aperta, passerai attraverso un processo di selezione suddiviso in 3 colloqui progressivi (+1 step opzionale). Per maggiori dettagli sul nostro processo di colloqui, visita la sezione del nostro Playbook dedicata ai colloqui.

Candidatura spontanea

User Interface Designer

Progetta il linguaggio visivo di prodotto o di un servizio digitale, lo rende un’estensione del brand e lo declina in comportamenti ed elementi di interfaccia consistenti.

Più posizioni aperte

Freelance Contributor

UX, UI, Service Designer e UX Engineer freelance che lavorano integrati ai nostri team sui progetti, pur mantenendo l’indipendenza della libera professione.

Candidatura spontanea

User Experience Designer

Lavora con utenti, stakeholder e sviluppatori, guida la progettazione e il team di design, comprende i problemi e sceglie gli strumenti giusti per risolverli.

Nessuno dei profili ti corrisponde?